Oli Essenziali

I bambini sono molto ricettivi agli aromi ed ai profumi degli oli essenziali, perciò l’aromaterapia può avere grandi effetti benefici sui più piccoli.

I neonati hanno un olfatto molto sensibile, gli odori educano ed insegnano molte cose ai neonati: le parole “piacevole e spiacevole” o “pericoloso e benefico” vengono associate e immagazzinate nel cervello legandosi ad un odore.

Nei primissimi anni di vita gli odori stimolano la creatività e la capacità di apprendimento, rinforzando i sensi.

Bisogna fare attenzione a non esagerare con i dosaggi ed avere l’accortezza di scegliere gli oli più opportuni. In molte circostanze possono essere di grande aiuto.

Come utilizzare gli oli essenziali con i bambini

Un fattore molto importante per la scelta degli oli essenziali giusti, dei loro dosaggi ed anche del modo in cui utilizzarli nella maniera più opportuna, è certamente l’età del bambino.

Un modo efficace per utilizzare l’aromaterapia sui bambini, ad esempio, è per diffusione nell’ambiente con una lampada elettrica per aromi. Nei primi mesi mantenere i dosaggi molto ridotti (non più di 1 goccia di olio essenziale).

Per i bambini il contatto delicato è una necessità, come nutrimento e vitamine. Si trasmette a loro vicinanza, fiducia e sicurezza, perciò sono utili i massaggi regolari che li faranno crescere più forti, più sani e faranno diminuire problemi di coliche e dolori in generale.
Per il massaggio al vostro bambino, usate olio di mandorle dolci bio spremuto a freddo.

Anche i bagni aromatici sono particolarmente indicati e consigliati. Basta diluire qualche goccia di olio essenziale in un cucchiaio di miele (o di amido di riso o di bicarbonato) e sciogliere il composto nella vasca.

Anche in questo caso i dosaggi sono legati all’età: si può partire con 2-3 gocce di olio per poi aumentare gradualmente.

Il piede di un bambino
Gli oli essenziali più indicati sono:
  • Geranio: antibatterico, antidepressivo, antinfiammatorio, antisettico, repellente per insetti, rilassante.
  • Lavanda: analgesico, antifungino, lenitivo, calmante, antinfiammatorio, antisettico, rigenerante.
  • Limone: antidepressivo, antifungino, antiossidante, antivirale, rinfrescante, tonico.
  • Tea Tree: analgesico, antibatterico, antifungino, antivirale, antinfettivo, antiparassitario, antisettico, espettorante, immunostimolante, insetticida.
  • Timo: antibatterico, antifungino, antimicrobico, antivirale, antisettico.
  • Ylang Ylang: antidepressivo, antisettico, antisp