Pregi e virtù degli oli essenziali

Gli oli essenziali sono sostanze profumate volatili che si trovano in varie parti delle piante: fiori, buccia, frutti, radici, corteccia e foglie.

Le piante usano gli oli essenziali per difendersi, per attirare insetti impollinatori, per comunicare con l’ambiente che li circonda e per regolare il loro metabolismo.

Si possono considerare come l’Anima delle piante. Sono la loro energia vitale che possiamo utilizzare a livello vibrazionale per armonizzarci con l’universo che ci circonda.

La classificazione
  • Note di Testa: agiscono sul piano spirituale o eterico, sono molto volatili ed hanno una vibrazione più veloce. Qui troviamo gli agrumi come arancio, bergamotto, limone, mandarino, pompelmo, ma anche eucalipto, menta e rosmarino. Sono profumi freschi che schiariscono le idee e hanno la capacità di renderci felici, molto usati per aumentare la concentrazione e dare il buon umore.
  • Note di Cuore: piano dell’anima, sono i fiori come geranio, lavanda e ylang ylang. Questi oli essenziali aprono, sciolgono e rilassano quando l’anima soffre od è in disequilibrio.
  • Note di Base: piano corporeo, hanno un effetto centrante e di radicamento. Vi troviamo i legni come cannella, cedro, pino mugo, cipresso e salvia. Molti hanno azione sui polmoni, purificano l’aria, rendono la respirazione più profonda e schiariscono le idee.

Albero del Tè – Melaleuca – Tea Tree

Antivirale, germicida, antiossidante, analgesico ed immunostimolante. Si può usare puro come disinfettante ed antimicotico, anche sulle punture d’insetto.

Indicato per acne, allergie, foruncoli, infezioni batteriche, candida, afte, carie, herpes, raffreddore, tosse, tagli, dermatite, eczema, infezioni alle orecchie, mal d’orecchi, funghi, gengivite, orticaria, pidocchi, infezioni alle unghie, infezioni vaginali, verruche.

Nota di Base; ha un profumo forte e fresco.

Effetto aromatico: promuove la purezza.

Aiuta ad armonizzare il 5° ed il 6° Chakra.

Arancio