Sale rosa Himalayano

Il sale è un elemento tanto semplice quanto indispensabile per la vita stessa.

Il sale rosa cristallino dell’Himalaya è un sale fossile, integrale, ricco di minerali e bioenergeticamente puro, può essere usato per cucinare, curarsi e mantenersi giovani.

Nel sale himalayano sono disciolti alcuni minerali in proporzioni variabili e circa 84 oligoelementi in tracce.

Il sale cristallino ha la capacità di stimolare l’organismo a depurarsi, riequilibrando i deficit energetici.

Il sale rosa himalayano integrale non raffinato:

  • È bioenergetico.
  • È ricco di oligoelementi.
  • Migliora le affezioni della pelle.
  • Pulisce l’intestino e depura dalle tossine.
  • È ottimo per lavaggi nasali, frizioni e impacchi.
  • Regola i livelli d’acqua nel corpo.
  • Promuove la salute dei reni e della cistifellea.

Il sale rosa dell’Himalaya è utile per tonificare e purificare la pelle ed è un toccasana per la salute di denti e gengive.

Favorisce la funzionalità renale perché controlla i livelli di acqua presenti nell’organismo ed assicura l’equilibrio psico-fisico limitando l’ansia e favorendo il sonno.

Bagni salini

L’effetto purificante di un bagno nella soluzione idrosalina cristallina della durata di 30 minuti equivale all’azione disintossicante di una dieta di tre giorni. Le tossine vengono, infatti, trasferite dal corpo all’acqua della vasca per osmosi mentre la pelle reintegra i minerali in soluzione.

Al contrario del bagno normale, che disidrata, il bagno salino fissa l’acqua depositando il sale nello strato più esterno della pelle; lo strato protettivo rimane intatto e la cute non inaridisce.

È molto indicato per chi ha la pelle secca, per tonificare e contrastare gli inestetismi della cellulite.

Per evitare che l’organismo sia costretto a compiere sforzi per bilanciare la temperatura esterna, l’acqua utilizzata dovrebbe presentare la stessa temperatura del corpo, ovvero circa 37 °C.

Si consiglia di rimanere nella vasca per almeno 20-30 minuti e di non risciacquarsi ma, semplicemente, asciugarsi con un accappatoio o un telo da bagno. Dopo il bagno è preferibile effettuare una pausa di rilassamento completo di almeno mezz’ora.

Il sale rosa è conosciuto anche per i suoi benefici per la cura della pelle; si usa per fare degli scrub e peeling delicati, esercitando un leggero sfregamento dei granelli direttamente sulla cute.

Frizioni idrosaline

Le frizioni sono un ottimo rimedio per ferite, punture d’insetto, dolori articolari e muscolari e per riequilibrare il ph della pelle.

Si utilizza la soluzione all’1% (1 g di sale cristallino con 100 ml di acqua) sulla pelle ferita; all’8% sulle parti doloranti (dolori muscolari e articolari) e fino al 26% per contusioni e gonfiori.

Modo d’uso:<