Sapone di Aleppo

Viene considerato il più puro di tutti i saponi visto che è biodegradabile; non viene testato su animali e quindi è eco-friendly.

Originario dell’omonima città della Siria nord-occidentale, è un sapone artigianale a base di olio d’oliva e olio d’alloro ottenuto attraverso tecniche di lavorazione millenarie.

La lavorazione inizia a novembre dopo la raccolta delle olive; l’olio di oliva viene cotto a fuoco lento per alcuni giorni, prima di ultimare il processo di cottura viene inserito l’olio di alloro in percentuale variabile. Successivamente il sapone viene tagliato a panetti e fatto essiccare per 10 – 12 mesi in modo naturale.

Proprietà

Le due componenti principali sono l’olio di oliva, noto per le sue proprietà emollienti, e l’olio di alloro che è antinfiammatorio, antisettico e disinfettante, quindi previene e combatte le infezioni. Più olio di alloro contiene il sapone, maggiori saranno le sue proprietà curative.

Così, un sapone con olio di alloro al 12% è consigliato per le pelli secche, al 20% per le pelli normali e miste, e al 35% per le pelli grasse.

Il sapone di Aleppo fornisce i nutrienti per il corpo ed i capelli grazie all’olio d’oliva che è nutriente, lenitivo e rigenerante per la pelle. Previene l’invecchiamento grazie alle sue proprietà antiossidanti e la secchezza perché assorbe l’umidità, inoltre stimola la sintesi delle proteine di collagene ed elastina.

Come utilizzarlo

Il Sapone di Aleppo viene usato nel trattamento di macchie sul viso, acne, psoriasi, eczemi, dermatiti cutanee ed ustioni. Altamente raccomandato per la pelle secca, rosacea, sensibile, con allergie ed intolleranze a prodotti chimici industriali.

Regola il cuoio capelluto aiutando il trattamento dei capelli grassi, ed aggiunge lucentezza e volume.

Il Sapone di Aleppo oltre ad essere indicato per la detersione di corpo e capelli, viene anche raccomandato per il lavaggio della biancheria.

Un altro vantaggio che porta al nostro abbigliamento è che se teniamo nell’armadio una porzione di Sapone di Aleppo si comporta come naftalina, e dà ai vestiti un piacevole aroma di alloro.